Il mondo dell’impresa si riunisce per ADVAR

Più di 130 gli imprenditori del territorio riunitisi a cena a Villa Foscarini Cornaro di Gorgo al Monticano, in favore dei progetti dell’ADVAR.

Con l’idea di creare una rete, per un supporto sostanziale e continuativo.

Giovedì 9 maggio u.s. titolari e dirigenti d’azienda si sono uniti per sostenere l’ADVAR: seguendo l’iniziativa nata da alcuni, si sono ritrovati in molti, dando vita ad un incontro speciale. “Perché le aziende hanno un ruolo fondamentale nell’influenzare positivamente il tessuto sociale che le circonda: deve essere un impegno autentico, al di là delle pratiche di Responsabilità Sociale, che si trasforma in un approccio alla relazione ed al sostegno effettivo, come ha dichiarato l’ideatore dell’evento, Gianni Gabatel, Direzione Commerciale di Eureka Point.

La conviviale è stata infatti dedicata alle attività dell’ADVAR ed “il ricavato le è stato donato al 100%”, come ha espresso la responsabile della stupenda Villa cinquecentesaca, Emanuela Dadam Gregoris.

Una vera e propria gara di solidarietà a cui hanno partecipato -oltre ai commensali in prima persona-  il pianista M° Marino Bellinaso, che, con Pieregiorgio Papotto e Luca Ferrari, ha dato vita ad un apprezzato special musicale; nonché il team di Multistudio, per il copioso materiale foto/video prodotto, ed il Credito Cooperativo Pordenonense e Monsile, per il contributo di sostegno. 

L’atmosfera armoniosa della serata vuole essere ispiratrice di un obiettivo più grande.

Come sostiene Gianni Gabatel “con la speranza di creare, nel futuro, una rete di imprese a sostegno dell’ADVAR”.

Parliamo insieme di Lasciti Testamentari Solidali.


.

Informati