Dal 1999 il progetto Rimanere Insieme accompagna le persone nell’elaborazione del lutto, aiutandole a vivere un momento difficile e complesso.

Offre a tutti, anche coloro che non sono stati assistiti da ADVAR, percorsi gratuiti di accoglienza individuale, famigliare e in gruppi di mutuo aiuto, in un clima di condivisione e solidarietà.

Attualmente sono attivi 8 gruppi (Treviso, Castelfranco, Oderzo), di cui 2 dedicati ai parenti di un suicida.

Numerosi sono gli interventi nelle scuole rivolti ad insegnanti ed allievi –> Leggi gli approfondimenti sul lavoro con i minori.

Inoltre, all’interno del “Tavolo provinciale per la prevenzione dei gesti suicidari”, Rimanere Insieme porta avanti una fondamentale opera di prevenzione, sensibilizzazione e formazione sul territorio.

Nel 2019 il progetto Rimanere Insieme ADVAR ha sostenuto oltre 1.000 colloqui.

 

Un progetto magnificamente coordinato e gestito dal dottor Luigi Colusso e dal suo staff, Annalisa Moretto, Paola Fornasier, Tiziana Calligaris, Lia Liguori, Paola Fantin, Maria Augusta de Conti, Famiano Zambon, Rita Cagnin,Caterina Bertelli, Ruggero del Favero, Michela Bigaran.

 

 

 

Il Tavolo Provinciale per la prevenzione dei gesti suicidari.

Nel 2015, con l’iniziativa di Advar-Rimanere insieme –  è nato il Tavolo provinciale per la prevenzione dei gesti suicidari che, in due anni (il 15/9/2017), ha portato alla firma del Protocollo di Intesa, vera svolta organizzativa e concettuale per dare il via a pratiche di prevenzione comuni.

Il Tavolo è un soggetto inter-istituzionale, che nasce da un bisogno del privato sociale e di diversi settori del pubblico di connettersi in una rete almeno informale. Si tratta di una partnership tra enti pubblici e privati, che collaborano in maniera sussidiaria, in cui i nodi della rete hanno un ruolo paritario e interdipendente, in funzione mutualistica e di reciproco interesse nel far fronte ai fenomeni connessi sul piano clinico, epistemologico, formativo, e preventivo.

La mission primaria è la prevenzione, in conformità con esperienze simili nel resto d’Italia, in risposta a una necessità di lavoro di rete tra enti e associazioni, di Treviso e provincia, che lavorano in front office.

Hai bisogno di informazioni?
Desideri conoscere le modalità di incontro?
Siamo a tua completa disposizione.

Scrivici o telefonaci

Rimanere insieme svolge la sua attività all’interno dell’Hospice Casa dei Gelsi di Treviso, a Castelfranco Veneto (TV) e ad Oderzo (TV).