Servizio per il lutto: colloqui individuali, gruppi di auto mutuo aiuto, formazione.

Il progetto è aperto a tutti ed è gratuito.

Perchè un lutto di cui non si parla, è un lutto che non guarisce.

Hai bisogno di
?

Chiamaci

0422/358340

Il nostro ufficio risponde tutte le mattine dalle 9 alle 12:30

Oppure scrivici

Scrivici alla mail rimanereinsieme@advar.it,

Scegli di dare sostegno a chi accoglie ogni giorno la sofferenza di tante persone.

12.10 1999

Chi siamo.

Rimanere insieme è un progetto ADVAR per l’elaborazione del lutto. Offre accoglienza gratuita con colloqui individuali e familiari, con la possibilità di fare parte di gruppi di dolenti basati sui principi del mutuo aiuto.

Nasce nella primavera del 1999 all’interno della Onlus Advar di Treviso ad opera del dottor Luigi Colusso.

È seguito da una équipe multiprofessionale.

Storia e CV dei professionisti dell’équipe alla pagina dedicata

12.10 1999

La mission.

Accogliamo i familiari di persone decedute per qualunque causa (malattia, incidente, suicidio…) oltre ai familiari di persone che sono state seguite da Advar, senza limiti  territoriali, di legame con il defunto, di sesso, età, credenze religiose.

Accompagniamo i dolenti nel processo di elaborazione della  perdita, di recupero del nuovo equilibrio e di ritorno alla  piena cittadinanza nella comunità locale.

12.10 1999

Cosa Facciamo.

  • Sei gruppi AMA settimanali (Treviso, Oderzo, Castelfranco).
  • Due gruppi quindicinali AMA per chi vive il lutto in seguito al suicidio di una persona cara (superstiti) a Treviso e Castelfranco.
  • Progetto di elaborazione del lutto per le persone della quarta età, attraverso gruppi AMA, in collaborazione con l’Israa di Treviso. (NEW)
  • Progetto di elaborazione di perdite e lutti dedicato a persone, indicativamente più giovani, centrato sul contatto tramite social.
  • Formazione a docenti, operatori ed educatori sui temi del lutto e della perdita.
  • Accoglienza e accompagnamento di chi vive il cordoglio anticipatorio, in particolare per chi vive per sé e o per un caro l’avvicinarsi di una perdita grave.
  • Formazione, anche residenziale, dedicata a operatori della salute, docenti, educatori e altri sui temi del lutto e della perdita
  • Percorso di scrittura biografica e autobiografica “Alla ricerca di nuovi significati: scrivere di sé dopo un lutto”, offerto ai dolenti, ai tirocinanti e ai volontari, agli operatori di Advar e di Rimanere Insieme.
01.04 1999

Il progetto scuola.

  1. sostegno nella comunità scolastica in caso di lutto o cordoglio anticipatorio con incontri e colloqui dedicati a docenti, famiglie, eventualmente studenti;
  2. laboratori a scuola per ragazzi in lutto, con l’intento di favorire nei ragazzi il processo elaborativo della perdita attraverso la creazione di una rete di supporto tra pari;
  3. il seminario annuale di formazione per insegnanti “Prendersi cura della vita”, rivolto a coloro che accompagnano i giovani nel loro percorso formativo con responsabilità educative, nella scuola o in altre agenzie educative. E’ proposto da Advar in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale;
  4. formazione continua per insegnanti/educatori, con l’offerta periodica di workshop, seminari, incontri di approfondimento e altro;
  5. gruppo di lavoro con la scuola “Rimanere Insieme con la scuola” per raccogliere e diffondere esperienze e progetti realizzati a scuola di elaborazione del lutto ed educazione alla perdita.

MAGGIORI INFO ALLA PAGINA DEDICATA

01.01 2008

RI.VO RIMANERE VOLONTARIAMENTE INSIEME.

È attivo all’interno del progetto Rimanere Insieme un gruppo di volontari (RI.VO.) che sostiene l’équipe degli operatori nelle sue attività istituzionali e propone attività ricreative e social – culturali ai dolenti e loro familiari.

01.01 2015

Tavolo Provinciale per la Prevenzione dei Gesti suicidari

Nel 2015, con l’iniziativa di Advar-Rimanere insieme –  è nato il Tavolo provinciale per la prevenzione dei gesti suicidari che, in due anni, ha portato alla firma del Protocollo di Intesa, vera svolta organizzativa e concettuale per dare il via a pratiche di prevenzione comuni.

Il Tavolo è un soggetto interistituzionale che nasce da un bisogno del privato sociale e di settori del pubblico di connettersi efficacemente in rete per la conoscenza e il contrasto dei fenomeni suicidari. Nella partnership i nodi della rete hanno ruoli paritari, in funzione mutualistica e di formazione, progettualità e interventi congiunti, mirati alla prevenzione.

01.03 2020

Rim@nere Insieme On Line.

È un percorso di accoglienza e sostegno on-line, realizzato attraverso colloqui individuali e gruppi di auto mutuo aiuto, anche su piattaforme social. Viene offerto a chi sta affrontando un lutto o si appresta a viverlo per sé, per una persona cara, per un animale  domestico. Accoglie anche i famigliari, sopravvissuti ai gesti suicidari di un proprio caro.

Questo progetto ha la particolare caratteristica di utilizzare modalità digitali e social, rispondendo a quanti prediligono questi strumenti per comunicare e confrontarsi.

TUTTE LE INFO ALLA PAGINA DEDICATA

01.03 2020

Progetto di Elaborazione del Lutto per cittadini di origine straniera.

È dedicato alle persone di origine non italiana che hanno bisogno di una particolare attenzione e competenza per elaborare lutti e perdite. Si prende cura di ostacoli particolari, come l’impossibilità di salutare il malato o il defunto, di fruire di riti noti.

01.03 2020

Percorso di scrittura biografica: "scrivere di sè dopo un lutto"

Percorso di scrittura biografica e autobiografica “Alla ricerca di nuovi significati: scrivere di sé dopo un lutto”, offerto ai dolenti, ai tirocinanti e ai volontari, agli operatori di Advar e di Rimanere Insieme.

TUTTE LE INFORMAZIONI SUL PROGETTO ALLA PAGINA

01.10 2020

Dove operiamo.

Rimanere Insieme opera a Treviso, all’interno dell’Hospice Casa dei Gelsi, ad Oderzo e a Castelfranco Veneto.

La solidarietà è un dono che attraversa il tempo.


Lasciti Testamentari
Solidali

Leggi di più